Storia Azienda Suberli

Storia Azienda Suberli
L'Azienda Agricola Suberli è situata sulle colline della Maremma Toscana tra la costa Tirrenica e Scansano, nelle vicinanze di Montiano, un piccolo borgo del XIV secolo, è esposta a Sud all'altitudine di circa 220 mt. s.l.m. in una zona ben ventilata. Si estende per 14 ha, di cui 6 ha a vigneto specializzato, il suolo è prevalentemente composto da grossi banchi di arenarie quarzose alternate da sedimenti di grana fine, questo fa si che il terreno abbia una buona capacità drenante. Essendo un'azienda di modeste dimensioni è a conduzione familiare e l'intero ciclo produttivo è diretto e gestito direttamente dal proprietario.
All’interno dell’azienda sono stati rinvenuti esemplari antichi di lambruscaia, ovvero la prima forma di coltivazione di vite domestica che in origine era prevalentemente coltivata lungo corsi d’acqua, all’inizio di aree boschive, su alberi tutori anziché sul supporto di pali. Questa forma di allevamento veniva utilizzata sin dall’epoca etrusca. Da rinvenimenti archeologici nell’area di Scansano sono stati ritrovati semi di uva che hanno un Dna analogo al Sangiovese e al Canaiolo Nero che coltiviamo attualmente.